Papa, non c'è alternativa alla pace

La pace "va coltivata anche nei terreni aridi delle contrapposizioni, perché oggi, malgrado tutto, non c'è alternativa possibile alla pace". Lo ha detto Papa Francesco leggendo a Bari il documento scritto con i Patriarchi delle Chiese del Medio Oriente con cui si è riunito nella Basilica di San Nicola. Il Santo Padre e i Patriarchi hanno prima pregato, sul Lungomare della città, per la pace in Medio Oriente dove "la guerra - ha detto il Papa - è la piaga che tragicamente assale quest'amata regione. Ne è vittima soprattutto la povera gente. Pensiamo alla martoriata Siria". Il Papa ha poi evidenziato che "le tregue garantite da muri e prove di forza" non "porteranno la pace" che sarà raggiunta solo con "la volontà reale di ascolto e dialogo". "Noi - ha sottolineato - imploriamo che l'arte dell'incontro prevalga sulle strategie dello scontro, che all'ostentazione di minacciosi segni di potere subentri il potere di segni speranzosi". "Basta - ha concluso - alle occupazioni di terre che lacerano i popoli".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. PugliaLive
  2. PugliaLive
  3. ANSA
  4. PugliaLive
  5. AndriaLive.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Conversano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...