Vendevano giocattoli contraffatti a Bari

Militari della Guardia di Finanza di Bari hanno sequestrato oltre un milione e 700mila prodotti con marchio 'CE' contraffatto in due depositi industriali di Napoli dai quali si rifornivano rivenditori baresi. La merce sottoposta a sequestro su disposizione della Dda di Bari comprende materiale elettrico, cancelleria, giocattoli e strumenti per la didattica infantile. I soggetti importatori, tutti di origine cinese, sono stati denunciati per i reati di contraffazione, alterazione o uso di marchi mendaci, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. Il sequestro è stato eseguito al termine di una lunga attività di indagine culminata con le perquisizioni che hanno consentito di scoprire i prodotti falsi e potenzialmente pericolosi per la salute soprattutto dei bambini. È stato così possibile "tracciare la filiera commerciale a monte e a valle della merce contraffatta - spiegano gli investigatori - in vendita presso numerosi negozi di Bari e di tutta Italia".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Tarantini Time
  2. Bari Today
  3. ANSA
  4. Quotidiano di Puglia
  5. La gazzetta del mezzogiorno

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Conversano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...